Home Page > TRIENNIO DI FORMAZIONE ACCREDITATO SIAF: piano di studio

S.I.A.F. Società Italiana Armonizzatori Familiari, Counselor,
Counselor Olistici e Operatori Olistici  www.siafitalia.it

L’Ente di Formazione ALARO ( parte dell’ Associazione senza fini di lucro ALARO) , in data 06/02/2014, è stato iscritt0 con codice SC155\14  nell’Elenco Nazionale S.I.A.F. degli Enti Formativi per la qualità della formazione erogata valida per l’inserimento dei propri studenti nel Registro di categoria professionale degli Operatori Olistici .

 Il Titolare delle Scuole Accreditate dalla S.I.A.F. può fare riconosce i singoli percorsi formativi monotematici per la concessione del rilascio degli ECP (Educazione Continua Professionale) necessari a tutti i Professionisti della nostra Associazione per mantenere il loro livello di Attestazione di Qualità  e di qualificazione dei Servizi professionali erogati.

Il prof. Gabriele Laguzzi è stato accreditato dalla SIAF, in data 06/02/2014, come Counselor Olistico Trainer (N° TO273T-CO) ed è il Direttore  del TRiennio  di Formazione accreditato SIAF.
Gabriele Laguzzi: cell:333-7410113; E-mail:lagadoc@gmail.com

 

TRIENNIO DI FORMAZIONE ACCREDITATO  SIAF

PER OPERATORI DI DBN / DOS SPECIALIZZATI IN PRANO-PRATICA e BIO-PRANOTERAPIA

Piano formativo in riferimento alla Legge RegionaleToscana N° 2 del 3 gennaio 2005 per la regolamentazione delle Discipline del Benessere e Bionaturali (DBN) e alPDL nazionale (C.1709/2006) per la regolamentazione delle Discipline Olistiche per la Salute (DOS).

DURATA: Triennale
da Gennaio a Dicembre, con un monte ore di lezioni frontali pratico/teoriche + un monte ore di stage e TIROCINIO con la supervisione di un tutor, unitamente ad approfondimenti e/o ricerche personali in aree e contenuti compatibili con il percorso formativo e comunque da sottoporre ad approvazione del Consiglio Direttivo dell’Associazione.

MONTE ORE: 450 0re (di 60′)

ATTESTATI
Al termine del 1° e 2° anno –previo esame di verifica- viene rilasciato l’ATTESTATO di frequenza e profitto; al termine del 3° anno l’ATTESTATO FINALE certificante le competenze e le abilità teorico/pratiche acquisite,ovvero:
Attestato di Qualità e di qualificazione dei Servizi Professionali erogati di Operatore Olistico

ATTIVITA’ FORMATIVE  DI AGGIORNAMENTO
I Percorsi di aggiornamento sono obbligatori,secondo le norme statutarie, per tutti i Soci Ordinari OPERATORI e sono aperti a tutti gli altri Soci che desiderano parteciparvi.(link)

STAGE FORMATIVI
Gli stage sono parte integrante del Piano Formativo e comprendono le attività professionalizzanti.(link)

OBBLIGO DI FREQUENZA
L’Allievo è tenuto a frequentare regolarmente le lezioni, recuperando eventuali assenze, e non potrà effettuare assenze superiori al 15% del totale delle ore annue del  corso.

SEDE DELLE ATTIVITA’ FORMATIVE
Firenze, Via Leonardo da Vinci 6

ORARIO DELLE LEZIONI
Le Attività formative si svolgono – di norma – il sabato e la domenica (una volta al mese) con orario:
9.15-13.00 e 14.00-17.30

 

PIANO DI STUDIO DEL TRIENNIO
ACCREDITATO  SIAF:

PRANO-PRATICA E BIOPRANOTERAPIA

1° anno:

  • Teoria e tecniche praniche
  • Tecniche del  respiro e ricarica energetica
  • Codice deontologico e legislazione
  • Elementi di Anatomia
  • Elementi  di educazione alimentare
  • Radionica 1
  • Medicina Tradizionale Cinese 1
  • Prove simulate con Tutor
  • Esame annuale finale e consegna del relativo ATTESTATO

Sono previsti periodi di tirocinio e di stage esperienziali  sotto la guida del Tutor

 

2°  anno:

  • Teoria e tecniche praniche avanzate
  • Elementi di Fisiologia
  • Medicina Tradizionale Cinese 2
  • Tecniche Metamorfiche
  • Tecniche di comunicazione
  • Radionica 2
  • Elementi di alimentazione energetica
  • Prove simulate con Tutor
  • Esame annuale finale e consegna del relativo ATTESTATO

Sono previsti periodi di tirocinio e di stage esperienziali  sotto la guida del Tutor

 

3°  anno:

  • Oltre alle lezioni previste come da Piano Formativo, integrano il percorso WE  specializzati  con tematiche di approfondimento con Docenti di alto livello professionale e didattico (ad esempio: Gioacchino Allasia, Marie  Noelle Urech,Igor Sibaldi): il programma viene stabilito di anno in anno a seconda delle esigenze formative degli allievi.
  • Sono previsti periodi di tirocinio e di stage esperienziali  sotto la guida del Tutor
  • Esame annuale finale e consegna del relativoAttestato di Qualità e di qualificazione dei Servizi Professionali erogati diOPERATORE OLISTICO

Il monte ore del 3° Corso è formato anche da tutte le attività documentate e certificate svolte negli anni precedenti come: Stage, Tirocinio, Aggiornamento, partecipazione ad eventi e seminari nell’ambito della Pranopratica e delle DBN

Il calendario può subire variazioni nel corso dell’anno.

 

INFO

Per tutte le Attività formative si possono richiedere informazioni presso la Segreteria Didattica

Segreteria didattica (per gli studenti già iscritti ai corsi)
Signora Lia Buonocore
Cell.:345-3206073
E-Mail:
info@alaro
segreteriadidattica@alaro.it

 *   *   *

Bio-Pranoterapia e Prano-Pratica


Tra Bio-Pranoterapia e Prano-Pratica non c’è alcuna contraddizione, né una sostituisce l’altra:
sono solo due aspetti diversi ( ma integrati ed integrabili tra loro) di utilizzo nell’applicazione e nella gestione del prana. Il Prana infatti ha molteplici valenze nel suo agire.

Può essere usato fondamentalmente per:

  •  La prevenzione
  •  Il mantenimento dello stato di salute
  •  Il riequilibrio energetico (ad Reparandam Omeostasim)

Prano-Pratica

Per perfezionare rapporti istituzionali sempre più produttivi e proficui, anche in riferimento alle varie Leggi Regionali e PDL nazionali sulle DBN/DOS che parlano sempre e solo di prevenzione e mantenimento nell’ambito del Benessere e della Salute, si è preferito eliminare la parola “terapia” al fine di non generare equivoci legislativi e ribadire bene – in questa fase di emancipazione sociale del prana- l’ambito giuridico di azione del prana che non invade assolutamente il campo del sanitario, ma agisce per il mantenimento della salute e per la prevenzione, semmai integrando l’opera del Medicina ufficiale e della Medicina Complementare.

E già in questi due campi della salute (prevenzione e mantenimento) il prana può fare veramente molto!

La Prano-Pratica entra quindi a far parte delle DBN/DOS e– conseguentemente- di tutte le Leggi e PDL regionali e nazionali. Questo è già un successo, anche se, ovviamente, siamo ai primi passi del cammino da fare: passi fondamentali e determinanti per i futuri sviluppi.

Non dimentichiamo però che con la Prano-pratica siamo riusciti ad Organizzare la Giornata Regionale Toscana della Donazione pranica, fare trattamenti a TERRA FUTURA, mettere in opera progetti in vari Enti, ecc..

Insomma: farci conoscere e apprezzare come Operatori del prana, seri, preparati ed affidabili, sia dai cittadini trattati che dalle Istituzioni che hanno iniziato ad aprirci porte prima chiuse da sempre.

Bio-pranoterapia

La Bio-pranoterapia, che tradizionalmente agisce per il riequilibrio energetico (ad Reparandam Omeostasim) cercando di riportare allo stato di salute i soggetti trattati, continua la sua opera in attesa che le Istituzioni, prima o poi, si occupino anche del suo essere, legalizzandone i contenuti e l’iter formativo così come è avvenuto per la Prano-Pratica nell’ambito delle DBN.

Occorre però avere pazienza, determinazione, capacità di dialogo e capacità di mediazione, oltre ad adeguate competenze e solida concretezza nel porre i problemi e nel formulare proposte alle Istituzioni. Il tutto sostenuto da una salda ed instancabile motivazione interiore in riferimento alla bontà del cammino intrapreso per una ulteriore e definitiva emancipazione sociale e legislativa del prana e dei suoi contenuti.

I Nostri Piani Formativi sono predisposti per preparare e formare l’Operatore del prana in modo Olistico e completo.