LUIGI LAPI


Chi era Luigi Lapi

Nato nel 1921 a Torino, morto a Firenze nel 1994.

Luigi Lapi, neuro-psichiatra e pranoterapeuta, è stato uno degli antesignani della pranoterapia in Italia.

Grande scienziato e ricercatore, ideatore e realizzatore del Chirtest, ha dedicato tutta la sua vita allo studio ed alla ricerca nel campo della Bio-energia.

Nel 1993 ha fondato, a Firenze, insieme a collaboratori ed allievi, l’Associazione A.L.A.R.O.

La sua ricerca

Nell’ambito della sua decennale ricerca ha prediletto il metodo scientifico, coniando il termine di Pranoterapia Scientifica. Infatti, nello studio del prana ha adottato il criterio di scientificità della ripetuta e uniforme riproducibilità di un fenomeno.

Tutti i suoi sforzi di studioso (anche se i prano-terapeuti danno molta importanza alla emissione calorica)  sono stati prevalentemente diretti alla acquisizione contemporanea dei complessi elettrici a livello encefalico (con procedure di tipo EEG) e di quei fenomeni elettrici a carico delle due mani che sembrano essere più importanti dal punto di vista “terapeutico”.

Il Chirtest

Tale ricerca è stata inizialmente limitata alle frequenze normalmente considerate dall’EEG (cioè fino a 40 Hz) ed in seguito sono state aggiunte le onde gamma (da 35 a 100 Hz).

Nei grafici del Chirtest inoltre sono stati messi in evidenza i limiti delle onde delta, theta, alfa, beta e gamma, sia a livello dell’encefalo, sia a livello delle due mani.

Tutto ciò per fornire dei parametri immediatamente confrontabili tra quanto avviene a livello encefalico e quanto avviene alle due mani.

Il passo decisivo è stato compiuto quando è stato tecnicamente possibile sottoporre al Chirtest in contemporanea Operatore e assistito: è quindi possibile osservare la misurazione degli effetti dell’attività pranica sull’assistito, il cui tracciato EEG viene modificato durante l’azione pranica e tale modifica persiste dopo l’apposizione.

Questo indica una persistenza e stabilità della “vita cerebrale” dell’assistito ad opera della trasmissione bio-energetica dell’operatore.

Bibliografia:

Tutto il suo immenso sapere, insieme alla sua grande umanità, è stato in parte raccolto, organizzato  ed espresso nelle seguenti pubblicazioni:

Lapi L., Nuova Pranoterapia, Ed. Uncini- Pierucci, Firenze 1985
Lapi L., EffettoPrana, Ed.Xenia, Milano 1990
Lapi L., Pranoterapia scientifica, Ed. Xenia, Milano 1992

pranoterapia firenze

Rimaniamo in contatto!

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e inviti ai nostri eventi!

Grande! Ora controlla la tua casella email per confermare il tuo indirizzo

X