PIANTE AROMATICHE E OFFICINALI

10mar14:0018:00PIANTE AROMATICHE E OFFICINALI

Dettagli

PIANTE AROMATICHE E OFFICINALI

PER USO ALIMENTARE E PER LA SALUTE

Lezioni tenute da Carmelo Zerbo
Erborista Fitopreparatore del Laboratorio OFFICINA PLANTARUM

10 marzo e 7 aprile ore 14/18 presso Studi Medici Percorsi, Viale dei  Mille 90


Il confine fra alimento e medicamento è così inafferrabile che malgrado cattedratici e legislatori si affannano da decenni per definirlo e normarlo, 
rimane pur sempre uno spirito libero che affascina e cattura l’interesse di tutti quei fruitori delle piante officinali 
che da esse traggono enormi benefici usandole secondo il concetto di empirismo e, come caldeggia l’OMS, di automedicazione semplice. 
Infatti, le piante aromatiche che da millenni vengono coltivate, trasformate e anche mangiate possono essere usate come profumo, 
aroma e conservante per cibi, ingrediente per ottimi liquori e, per finire, con l’aiuto degli Erboristi, 
medicamenti in grado di risolvere molti problemi di salute. 
L’uso delle piante officinali per l’automedicazione è una pratica che tutti possono affrontare informandosi di eventuali semplici avvertenze 
e senza eccedere nell’uso come il buon senso suggerisce in molte cose della vita. 
Questo può alleviare la spesa sanitaria e migliorare lo stato di salute che nell’uomo moderno è forse problematico quanto lo era in tempi passati, 
malgrado l’apparente stato di benessere raggiunto dalle così dette società moderne. 
Malattie nuove affiancate dal ritorno di vecchie patologie (p.e. parassiti intestinali e cutanei, anemie ecc.) 
rispondono bene ai rimedi vegetali. Il trattamento di malattie croniche, come le coliti, si presta ad un trattamento con rimedi vegetali 
che nei lunghi periodi di cura non presenta effetti collaterali e tossicità tipica dei farmaci sintetici. L’uso di piante aromatiche come l’aglio, 
il timo e tante altre affiancate dalla presenza del pregiato olio di Oliva rendono l’alimentazione del bacino mediterraneo una delle più salubri 
e gustose del mondo, ancor più se si usano alte percentuali di alimenti vegetali di coltivazione biologica o biodinamica e proteine animali 
(moderatamente) provenienti dagli stessi regimi di allevamento e produzione. Anche nell’alimentazione dei popoli orientali è presente 
una grande quantità di piante aromatiche che ci ha consentito di allargare gli orizzonti sia del gusto che dei vantaggi salutistici. 
Le piante aromatiche rendono i cibi più digeribili e meglio assimilabili, li arricchiscono di antiossidanti, vitamine e oligoelementi, 
li rendono senza dubbio più gradevoli e concorrono, in forma ridotta, a “curarci” con piccole dosi quotidiane che, in caso di necessità, 
possono diventare consistenti, come per esempio i preparati di Cannella che sono di grande aiuto in caso di raffreddori e influenze.



Piante trattate
  1. AGLIO
  2. ARANCIO
  3. BASILICO
  4. CAMOMILLA
  5. CANNELLA
  6. CURCUMA
  7. FINOCCHIO
  8. GERANIO ODOROSO
  9. GINEPRO
  10. LAVANDA
  11. LIMONE
  12. MELISSA
  13. MENTA
  14. ROSMARINO
  15. SALVIA
  16. SANTOREGGIA
  17. TIMO
    
    
    CARMELO ZERBO
    
    Erborista diplomato presso la facoltà di Farmacia di Urbino nel 1980, svolge da allora l'attività didattica divulgativa e professionale 
    attraverso vari canali: corsi di aggiornamento, recensioni su riviste specializzate di Erboristeria, partecipazione a trasmissioni radiofoniche 
    e televisive, lezioni su Erboristeria, Botanica Farmaceutica, riconoscimento piante presso associazioni, biblioteche, circoli in varie città
    italiane, Istituti Tecnici. Ha cura inoltre del laboratorio erboristico Officina Plantarum e si occupa di consulenza tecnica aziendale per prodotti a 
    base di Piante Officinali.
    Membro C.I.R.F. Firenze, membro fondatore SO.I.FI. Firenze, redattore di articoli per i Bollettini informativi delle Associazioni
    Erboristi e di riviste dedicate della Federico Ceratti Editore di Milano, Corsi di aggiornamento professionale per Erboristi e
    Farmacisti, Lezioni tenute presso AOU Careggi, membro fondatore del gruppo AIF (Asociazione Italiana Fitoalimurgia).
    
    
    Professione esercitata ai sensi della legge 4/2013
    
    
    Info e iscrizioni: 3299359037 - info@alaro.it

di più

Quando

10 marzo 2024 14:00 - 18:00(GMT+02:00)

Non perderti mai più nessun evento!

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità e inviti ai nostri eventi, rimanendo informato in tempo reale avrai inoltre l'opportunità di poterti iscrivere agli eventi con anticipo, risparmiando e godendo dei benefici di chi si iscrive prima.

Grande! Ora controlla la tua casella email per confermare il tuo indirizzo